Hellas Verona, Juric chiude all’attacco: “Mi fa schifo ques…”

Hellas Verona, Juric chiude all’attacco: “Mi fa schifo ques…”

Il campionato di Serie A ha ancora molto da dare nell’ultima giornata: dalla sfida salvezza tra Lecce e Genoa che scenderanno in campo rispettivamente contro Parma ed Hellas; alla sfida a tre tra Inter, Atalanta e Lazio per il secondo posto.

Juric vuole chiudere con una vittoria

Parlando della partita al “Luigi Ferraris”, Ivan Juric risponde così al possibile “biscotto” con il Genoa: “Domenica vogliamo vincere contro il Genoa perché c’è in palio l’ottavo posto in classifica, sarebbe fantastico. Infastidito dalle voci sulla presunta morbidezza? Mi fa schifo questo modo di pensare, è brutto e fastidioso per la gente onesta. All’estero e negli altri sport, nemmeno pensano che possa accadere. Con il presidente Setti a livello economico ci eravamo accordati da mesi. I miei dubbi erano legati all’investimento futuro”.

Sul mercato e la ripartenza del campionato:Kumbulla? Penso sia pronto per una grande squadra, anche se mi piacerebbe che rimanesse un altro anno. Amrabat ha una forza mostruosa, Veloso è tutto intelligenza e tecnica, Pessina è imprevedibilità e in parte attaccante”.

Sulla ripartenza infine: “E’ stato un massacro fisico e mentale. Abbiamo giocato sulla salute dei giocatori a cui abbiamo chiesto sforzi disumani. Nessuna lamentela però. Era giusto giocare per aiutare i club e le persone che lavorano nel calcio economicamente”.

loading...

RedazioneCS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *